Galleria X3

Fotografia contemporanea

Museo della Mafia di Salemi

 

Invito Salemi 16 mag. 3 giù.

Ezio Ferreri – In Sicilia. Cronache del paesaggio ultimo – a cura di Salvatore Davì – Salemi 16 maggio / 3 giugno

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UN REGALO DA COLLEZIONE

Layout 1

 

SEI FOTOGRAFIE DI EZIO FERRERI FORMATO CM 32X24 DALLA MOSTRA “IN SICILIA. CRONACHE DEL PAESAGGIO ULTIMO” CARTA HANHEMULHE RAG PEARL, TIRATURA LIMITATA IN 25 ESEMPLARI NUMERATI E FIRMATI € 250,00

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

In Sicilia. Cronache del paesaggio ultimo

Layout 1

fotografie di EZIO FERRERI

a cura di Salvatore Davì

27 nov/ 20 dic 2014

10.30/ 12.30 – 16.30/ 19.30

chiuso dom/ lun

Galleria X3 

Le fotografie di Ezio Ferreri si mostrano come icone dell’ultimo paesaggio naturale che affida il bisogno primario d’orientarsi alle nostre capacità proiettive; immagini che sintetizzano il bisogno di recuperare un cammino cinestetico più profondo, al di fuori del contesto urbano.

catalogo: CONTROLUCE

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LUFTBRÜCKE

Un ponte di cielo tra Berlino e Palermo

Sarà inaugurata lunedì 3 novembre alle ore 18.30 nella sede di Palazzo Ziino (via Dante 53 – Palermo)invito luftbrucke

Luftbrücke

Un ponte di cielo tra Berlino e Palermo

mostra collettiva prodotta dal Goethe-Institut Palermo in occasione del venticinquennale della caduta del Muro, a cura di Ezio Ferreri, Heidi Sciacchitano, Emilia Valenza, organizzata in collaborazione con la  Galleria X3 di Palermo.

La mostra presenta fotografie di Domenico Aronica, Valerio Bellone, Antonio Calabrese, Pietro Motisi e Maria Vittoria Trovato, una installazione sonora di Alessandro Librio, un video di Mario Bellone.

La mostra sarà visitabile fino al 29 novembre, dal lunedì al sabato (ore 9.30 – 18.30),  ingresso libero.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

VISIONI E PERCORSI IN ANTOINE D’AGATA

VISIONI-E-PERCORSI-WEBa cura di Giulia Scalia e Silvia Renda
Palermo, 4-5 ottobre 2014
“Visioni e percorsi in Antoine D’Agata” consiste in due giornate, aperte al pubblico, dedicate al lavoro del fotografo Antoine D’Agata.
L’evento, organizzato dalla Galleria X3, l’Institut français Palermo e il Sicilia Queer filmfest, nasce dalla volontà di approfondire i vari aspetti della produzione artistica dell’autore francese, mostrandone il percorso nella sua complessità.
Durante le due giornate, a cura di Silvia Renda e Giulia Scalia, si esplorerà la poetica, l’estetica e l’esperienza del fotografo attraverso differenti attività.
Sabato 4 ottobre, presso l’Institut français, si svolgerà un incontro con l’autore, in aperto dialogo con il pubblico e a seguire, presso la Sala De Seta dei Cantieri culturali alla Zisa, è prevista la proiezione del suo ultimo lungometraggio Atlas, già presentato all’interno di prestigiosi festival internazionali (Roma, Copenaghen, Rotterdam)
Domenica 5 ottobre, presso la Galleria X3, è in programma l’incontro con la curatrice, e fondatrice della casa editrice “Avarie”, Giuliana Prucca e con lo stesso fotografo, durante il quale verranno presentati alcuni dei suoi testi, raccolti nel volume ‘Position(s)’.
In un clima di crescente interesse verso la fotografia, l’evento rappresenta un’occasione unica per entrare in contatto con il lavoro di uno degli autori più controversi nel mondo dell’arte e della fotografia, nonché uno dei fotografi più influenti della sua generazione.
Inoltre, l’incontro con la casa editrice “Avarie,” in quanto esempio di casa editrice indipendente di arte e fotografia, vuole avvicinare il pubblico ad un tipo di prassi sempre più diffusa in Europa.
L’evento è realizzato grazie alla collaborazione di Avarie Publishing, Il Comune di Palermo (Assessorato alla Cultura), Cantieri Culturali alla Zisa 2014.

Scarica il comunicato stampa (formato pdf)

Vedi la scheda completa >

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------